Fuoco

20,00

Hani, Kasih e Saya sono tre amiche, giovani donne accomunate da un passato in un quartiere periferico, quello che qualcuno chiamerebbe ghetto, figlie di famiglie di immigrati cresciute in palazzine tutte uguali, le prime a parlare e considerare la lingua del paese in cui vivono e in qualche caso sono nate la loro madrelingua.

Dopo anni, si rincontrano in occasione del matrimonio di un’amica e ovunque guardino, che siano i tetti dei palazzi intorno a loro di notte o le metro affollate, si imbattono sempre nelle stesse cose: odio, pregiudizi, paura.

A dare l’innesco alla vicenda l’incendio di un palazzo di cui viene accusata Saya: avrebbe appiccato il fuoco per colpire il rappresentante di un movimento di estrema destra.

Ma è davvero lei la responsabile? Che cosa è successo nelle ore precedenti all’attentato? Da dove nasce la rabbia e l’ossessione per i neonazisti che infesta il suo sonno? Come guarda il mondo una persona consapevole che in strada, ogni giorno, c’è qualcuno disposto a ridurre in fin di vita lei e le persone che ama? Come ci si libera dalle etichette che la società ci assegna?

Shida Bazyar ci mostra cosa significa dover rendere conto costantemente delle proprie origini, ma svela anche l’ipocrisia del nostro mondo che nasconde violenza endemica e ignoranza quotidiana.

Fuoco è un romanzo intransigente e toccante sulla straordinaria alleanza tra tre giovani donne e sull’unica cosa che rende possibile una vita autodeterminata in una società che non tollera l’alterità: l’amicizia.

Un romanzo tumultuoso e politico che mina le nostre certezze e il nostro punto di vista sull’integrazione e la democrazia.

Un terremoto di parole

 

60 disponibili

Descrizione

Titolo: Fuoco
Autrice: Shida Bazyar
Traduttrice: Lavinia Azzone
ISBN: 9788860448248

COD: 9788860448248 Categoria: Tag: