Scopami

 
 

17,00

69 disponibili

Scopami è una dichiarazione di guerra ai bei sentimenti e all’eleganza. Con uno stile diretto, crudo, libero e con parole lacerate e laceranti Virginie Despentes narra, lasciandoci senza respiro, la storia dell’appassionata amicizia tra Manu e Nadine, ragazze perdute che s’incontrano per caso nella desolata periferia parigina.

La prima si prostituisce, l’altra gira film pornografici, entrambe conducono un’esistenza grigia scandita dalla monotonia e dal rapporto di totale sottomissione agli uomini, dai quali subiscono soprusi e ordini categorici.

Al giungere dell’ennesimo episodio di violenza da parte dei rispettivi amanti, le protagoniste si rendono conto di non avere più nulla da perdere e decidono improvvisamente d’abbandonare la città per vendicarsi.

Al grido di “Bisogna abusare!” le due, dannate, erranti, come lupe attraverso i deserti intraprendono un “viaggio del cattivo gusto per il cattivo gusto” spinte dal rabbioso e disperato bisogno di dare, infine, agli altri un valido motivo per giudicarle.

«Scopami ha l’estremismo della giovinezza, è super-provocatorio e molto liberatorio.» Tiziana Lo Porto

Descrizione

Titolo: Scopami
Autrice: Virginie Despentes
Traduttrice: Silvia Marzocchi
ISBN: 9788860447067

COD: 9788860447067. Categoria: Tag: