Febbre vince il Premio Opera Prima 2020

Redazione / 29-9-2020

 

Jonathan Bazzi vince con il suo romanzo d’esordio, “Febbre”, la quinta edizione del Premio Opera Prima 2020 ex aequo con “Scavare” di Giovanni Bitetto.

“Febbre” vince anche la menzione particolare riservata ai sei librai indipendenti partner del premio: Colibrì, Libreria del Convegno, Libreria Popolare di via Tadino, Librisottocasa, Spazio BK, Verso libri.

Il Premio POP – Premio Opera Prima nasce nel 2016 da un’idea di Benedetta Centovalli: mettere a confronto (quasi) esordienti nel mondo editoriale con scrittori esordienti del panorama italiano contemporaneo.

L’iniziativa didattica vuole tracciare una mappa delle tendenze della narrativa di oggi, affinando le capacità critiche di chi diventerà professionista del settore librario: i 26 studenti sono infatti i giurati del premio e analizzano ogni libro in aula, confrontandosi con passione.

I titoli vengono letti e valutati in base a 3 criteristilequalità della storia e capacità di raccontare il proprio tempo, oltre naturalmente alla cura editoriale del volume.

 

Share this post

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *