Leonardo Palmisano vince il Premio Filangieri

Redazione / 17-02-2020

 

Siamo orgogliosi di annunciare che Leonardo Palmisano vince il Premio Filangieri!

Insieme al procuratore aggiunto di Avellino Vincenzo D’Onofrio, lo scrittore pugliese riceve questo importante riconoscimento per aver fatto dell’antimafia sociale la propria bandiera morale e civile.

Il Premio va quindi alla sua «capacità di resilienza alle minacce e alle intimidazioni ricevute per dimostrare che, senza dover essere eroi, è possibile incentivare il sistema valoriale cui una società sana dovrebbe ispirarsi. E anche, e forse soprattutto, per lanciare un messaggio di vicinanza tangibile che schermi e protegga quanti lottano quotidianamente per riaffermare la legalità in tutte le sue declinazioni».

Il 22 e 23 febbraio lo scrittore presenterà il suo ultimo romanzo, “Nessuno uccide la morte”, discutendo con i studenti di tanti temi attuali e necessari: dall’importanza dell‘informazione per combattere la diffusione dell’illegalità alla violenza giovanile, passando per la diffusione della criminalità negli spazi grigi lasciati dallo spopolamento.

Ringraziamo l’Associazione Culturale Laboratorio Teatrale Lapiano che ha ideato e organizzato questo importante premio!

 

 

Share this post

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *